Federazione Italiana Scuole Materne Como
Federazione Italiana Scuole Materne Como



Sei in: Home Page » I QUADERNI » Q20 Famiglia e Scuola dell'infanzia Fism

I QUADERNI

Q20 Famiglia e Scuola dell'infanzia Fism

Q20 - LA CONDIVISIONE DI COMUNI TRAGUARDI EDUCATIVI TRA FAMIGLIA E SCUOLA DELL’INFANZIA DI ISPIRAZIONE CRISTIANA

 

 

II dialogo scuola-famiglia è condizione di fondo per dar vita alla comunità educante. In particolare, per le scuole dell'infanzia aderenti alla FISM costituisce un irrinunciabile punto di forza, anche se dar vita ad una "autentica" comunità educante non è cosa semplice. Presentiamo qui i contributi sul tema affrontati al Convegno Nazionale Fism “La condivisione di comuni traguardi educativi tra famiglia e scuola dell’infanzia di ispirazione cristiana”.

Scarica il Quaderno n.20

Integriamo la presentazione del “Quaderno” con una riflessione del Consulente Ecclesiastico della Fism Nazionale, don Aldo Basso IL DIALOGO SCUOLA – FAMIGLIA - I problemi e i conflitti, le cause, le proposte di collaborazione

 

 

I CONTENUTI DEL “QUADERNO”

 

0 - PRESENTAZIONE E APERTURA DEI LAVORI (Biancamaria Girardi, Commissione Pedagogica Fism Nazionale)

1 - LA GIOIA DI EDUCARE.  LA FAMIGLIA, PRIMO LUOGO  DELL’EDUCAZIONE DEL BAMBINO        (Don Carlino Panzeri)

1.  Un deposito d’oro puro da consegnare

2.  La famiglia primo luogo di educazione.  Quale famiglia

3.  Alcune costanti di un processo educativo

4.  La fecondità educativa della relazione ‘sposo – sposa’

5. Essere sposi per essere genitori

6. Genitori:  educatori o seduttori?

7. La relazione coniugale e genitoriale luogo di salvezza

2 - INSEGNANTI E GENITORI:  AUTORITÀ, AUTOREVOLEZZA O AUTORITARISMO? (Prof. Vittorio Possenti)

1. La questione educativa è una delle maggiori necessità in Occidente.

2. Le crescenti difficoltà ad educare manifestano la crisi dell’idea di educazione che richiede un orizzonte condiviso di valori

3. L’uomo non può divenire tale che attraverso l’educazione, che è la seconda sua generazione, dopo quella biologica.

4. L’insostituibile responsabilità nel rimettere in moto il desiderio.

5.  Compito dell’autorità e l’educatore autorevole.

6. Diventa necessaria la domanda: “che ne è oggi in Italia (e in Europa) della così necessaria proiezione verso il futuro?”

7. La frattura tra generazioni mette in causa la famiglia, per secoli l’istituzione centrale della solidarietà intergenerazionale

8.  Nel processo educativo è saggio tenere insieme famiglia e scuola.

3 - IL PATTO FORMATIVO TRA SCUOLA E FAMIGLIA: REALTÀ O UTOPIA ? (Prof. Giuseppe Mari)

1. Patto educativo, legislazione e riforma scolastica

2. Limiti dell’idea di patto in accezione moderna

3. Ispirazione cristiana e “patto formativo” nella complessità attuale

4 - II PUNTO SULLE POLITICHE PER LA FAMIGLIA, SUGLI IMPEGNI E I PROVVEDIMENTI ISTITUZIONALI (Dr. Davide Guarneri)

1.  I dati

2. Le ragioni a sostegno delle politiche familiari

3.  Il terreno dell’economia e della fiscalità

4.  Una cultura per la famiglia

5 - FAMIGLIA E SCUOLA DELL’INFANZIA DI ISPIRAZIONE CRISTIANA: INSIEME PER ESERCITARE LA CORRESPONSABILITÀ EDUCATIVA (Dr. Sergio Cicatelli)

1.  Che cos’è la corresponsabilità educativa

2.  Perché esercitare la corresponsabilità educativa

3.  Come praticare la corresponsabilità educativa

6 - I LABORATORI

1.  Scuola e comunità educante per crescere insieme

2.  II dialogo genitori-insegnanti:  condizioni, modalità e suggerimenti per un'efficace comunicazione educativa

3.  II dialogo famiglia - scuola in presenza di alunni con disagio o diversamente abili:  condizioni e suggerimenti operativi per un'efficace integrazione / inclusione nella comunità educante

4.  Stili di comunicazione tra scuola e famiglia: la capacità di ascolto, comprensione e confronto nei “colloqui” con i genitori

5.  Pluralismo culturale e religioso:  le attenzioni e le scelte concrete nella prospettiva dell'intercultura